Il Papi della Patria
I giornalisti sono pigri. Ma anche Greenwald non scherza

"Il pallone è mio"

 Il pallone è nostro e ce lo riprenderemo. Allo stadio devono tornare con serenità le famiglie ed i facinorosi devono stare fuori. Le società separino le mele marce dai tifosi veri. 

Angelino Alfano, ministro dell'Interno, nel corso del programma "La telefonata di Belpietro" su Canale 5. In effetti la faccia del bambino ricco che se ne va con il pallone un po' Alfano ce l'ha.

Ansa

Commenti