La svolta cattivista di Veltroni
Il professor Becchi e lo strano caso di Puppet Papademos

Arbasino o dell'arte di rispondere a tono

 - Lei scrive che la Pseudo-Cultura (maiuscolo nell'originale, ndr) è «delegata a trattare coi giornalisti, coi tenutari di riviste letterarie». Ora io non commetterò l'errore di Antonioni arrabbiandomi. Anzi, guardi, con una vaga sprezzatura, sottoscrivo la sua affermazione. Mi ci riconosco in pieno.

- Perfetto.

L'intervista di Antonio D'Orrico a Alberto Arbasino pubblicata ieri su Sette è perfetta. Nonostante D'Orrico, naturalmente.

Sette

Commenti