Standing internazionale
Le parole non sono non importanti (Angelino Remix)

La Zanzara: prima di Barca c'è stato Bini Smaghi

 

Diciamo che la Zanzara ha una lunga tradizioni di scherzi ai possibili candidati al ministero dell'Economia del primo governo Renzi. Oggi ha colpito Fabrizio Barca - che confessa a un falso Vendola di aver rifiutato il laticlavio. Ai tempi coglionò il "dott. Bini Smaghi", all'epoca nel board della BCE, facendogli credere di avere in linea Umberto Bossi. Con tanto di Va' pensiero come stacchetto telefonico del centralino.

Piccola spigolatura: se Bini Smaghi riuscirà a diventare ministro dell'Economia sarà un campione da record di massimo rendimento con piccolo sforzo. Infatti - ai tempi delle primarie contro Bersani -diede alla campagna di Renzi un sostanzioso contributo di 50 euro

La Zanzara, Huffington Post, la Repubblica

Commenti