The answer, my friend, is... ops!
Lotta di classe alla fermata del bus

Scarlett Johansson, boicottaggi virali e censure televisive

Be1bBM0CMAA__40.jpg-large

Forse sapete della campagna che l'international Boycott, Divestment and Sanctions movement ha in atto contro Scarlett Johansson, rea di fare la testimonial a SodaStream, un'azienda che produce macchine per far diventare frizzante l'acqua. BDS -  prendendo spunto dal fatto che SodaStream ha una delle sue fabbriche nella West  Bank, cioè nei territori occupati da Israele  - sta facendo una campagna per far dimettere la Johansson dal ruolo di ambasciatrice di Oxfam (un'associazione contro la fame nel mondo) e sono partiti i meme come quello che vedete qui sopra.

 

La cosa divertente, però, è che la pubblicità con la Johansson - che potete vedere qui sopra -  non sarà trasmessa durante il Super Bowl come era stato stabilito. Potenza dei social media? No. Solo il fatto che il "Sorry, Coke and Pepsi" pronunciato dall'attrice prima del claim finale probabilmente non è andato giù alle aziende nominate (per dire la Pepsi è main sponsor del Super Bowl). 

Financial Times, KnowYourMeme, Mashable

Update:  La Johansson ha deciso di mollare il ruolo di ambasciatrice di Oxfam e il commercial sarà trasmesso al Super Bowl. Ma senza la coda con Coke e Pepsi.  (Financial Times)

 

Commenti