Familismo erroneamente regionale
Pietro Ichino e l'angelo del «copia e incolla»

Ma chi ha scritto l'agenda Monti?

Finder 2

Ecco le informazioni dei due file PDF che contengono l'agenda Monti. Il primo è stato scaricato dal sito del Corriere e sembra avere come autore (può anche voler dire semplicemente chi ha creato il PDF) il professor Pietro Ichino. Il secondo è stato scaricato dal sito di Monti e ha come autore "Nevio" (probabilmente Nevio Boscariol).  Sarebbe bello sapere quale dei due documenti è quello finale e soprattutto il ruolo di Pietro Ichino che è ancora un senatore del PD - anche se in uscita, con molti che si stacciano le vesti per questo. Sempre che non si tratti di uno scherzo, andato online per errore, rimane il problema del ruolo di Ichino. Io non ce lo vedo proprio nella figura  del piccolo scrivano fiorentino, quanto piuttosto in quello del coautore o del coordinatore del team di lavoro di Monti. Anche se lavorare con la concorrenza - lamentandosi di non essere capito nella ditta di cui ancora si fa parte - non è esattamente il massimo dello stile.

Corriere della Sera, Agenda Monti, @mante paferrobyday, @enr1Co, Pietro Ichino

ps. Enrico Giovannini segnala che Ichino ora annuncia - assieme alla discesa in campo in una fantomatica lista perl'Agenda Monti - che il capitolo 3 del documento di Monti ha  «assonanze  con le mie idee e le mie proposte». Per forza, vien da dire.  ;-)

Commenti