Il comma profondo del Segretario
Molestie telefoniche

Lo zio (Michele) d'America

Il processo di Casey Anthony, una donna accusata di aver ucciso la sua bambina, è stato seguito con attenzione morbosa negli Stati Uniti e la notizia del verdetto - Casey è stata giudicata non colpevole - ha fatto il botto sulle reti generaliste, su quelle all news e anche in Rete. Per non parlare dei social network e di twitter. Il tutto per dire che la cronaca nera piace sempre, che Berlusconi  e Guglielmi non hanno inventato la tv del dolore e che siamo un po' peggiori di come ci piacerebbe essere disegnati.

MSNBC, TvNewser, New York Times

Commenti