Raising Hope (la parte difficile)
Sedie musicali (posti nella storia version)

Twitter e pizzini

Solo due piccole considerazioni sulla copertura media della morte di Bin Laden

  • Bin Laden viveva in una villa confortevole, a pochi chilometri dalla capitale pakistana, vicino a una delle basi più importanti dell'esercito pakistano. Ma era "disconesso": niente telefono e niente internet, troppo "tracciabili". Alla fine gli americani l'hanno trovato individuando il corriere che portava avanti e indietro i suoi messaggi  e hanno colpito senza dir nulla ai pakistani.
  • La prima rottura dell'embargo sulla notizia - l'operazione è stata programmata nell'ultimo mese tra battaglia sul budget, disastri dei tornado e polemiche dei birther - è avvenuta su twitter da Keith Urbahn, un membro dell'ex Amministrazione Bush.

New York Times, CNet

Commenti