La più buona della settimana
Tirare avanti

Fair, Fearless and Effective

Il Primo Aprile 2009 Ian Tomlinson stava tornando a casa quando si è trovato per caso nel bel mezzo della protesta inscenata per il G20 di Londra e è stato preso a manganellate - in modo brutale - da un poliziotto mascherato che aveva travisato - come si dice nei mattinali della questura - i suoi codici identificativi. Pochi minuti dopo Tomlinson è morto. La polizia ha tentato di derubricare il caso dicendo che si era trattato di un banale attacco di cuore, ma poi è stato diffuso un video amatoriale del pestaggio e la giustizia inglese non ha potuto più fare finta di niente.  Ieri - a più di un anno di distanza - il Crown Prosecution Service  - il cui motto è riportato nel titolo del post - ha stabilito che non ci sono elementi per procedere contro il poliziotto manganellatore. La cosa non fa che confermare che quella forma di turismo per classi dirigenti che risponde al nome di G20 è decisamente dannosa per la salute dei sudditi. Cioè, insomma, volevo dire, dei cittadini.

Metafiter

Commenti