(S)Bing
On the right side

The Google problem

Secondo il Financial Times le altre società USA continuano a pensare che la Cina sia il migliore dei mondi possibili. Come sempre spicca Steve Ballmer per i quale il fatto che i servizi cinesi abbiano cercato di carpire i dati personali degli utenti di Google è una cosa di poco conto. Il che dimostra che a Redmond - oltre a non aver  capito Internet ai tempi - ora non  sono in grado di comprendere  l'importanza che stanno assumendo i servizi "in the cloud" dove garantire la sicurezza dei dati dei propri clienti è tutto.  Ricordatevene la prossima volta che vi viene voglia di utilizzare un account hotmail. 

Steve Ballmer, chief executive officer of Microsoft, described the affair as “the Google problem” and said: “Every large institution is being hacked. I don’t think it’s a fundamental change in the security environment on the internet.” He refused to comment on whether Microsoft would now stop censoring results on its Bing search service in China, but said that the software company saw a big business opportunity in China from trying to persuade more of the people who use pirated copies of its software to pay for it.

Financial Times

ps. pare che con molta circospezione si stia muovendo anche la Casa Bianca (FT)

Commenti