Going Nutt
Tradizioni inoffensive

Double Bind

Anna Meldolesi - che è molto brava, ma purtroppo scrive per un giornale poco diffuso - riflette sul compito impossibile  che ha di fronte il viceministro per la Salute, Ferruccio Fazio, tutto preso dall'ansia di rassicurare in una situazione che rassicurante non è.  Fazio di suo ci mette una goffaggine totale e una notevole incapacità comunicativa.

L'idea di "normalizzare" l'influenza pandemica, non solo è scientificamente opinabile ma è anche ingenua. E' opinabile perché questa è una pandemia perciò farà ammalare molte più persone, prenderà di mira classi di età risparmiate dalla stagionale e in una minoranza di casi porterà in terapia intensiva anche persone giovani e sane. L'idea di normalizzarla è ingenua perché mentre si dice che è tutto normale, si varano misure sanitarie straordinarie e questa schizofrenia disorienta la gente e anche i medici. Alcuni crederanno troppo alle rassicurazioni e decideranno di non proteggersi. Altri non ci crederanno e, pur prendendo delle precauzioni, perderanno fiducia nel Governo. Altri ancora  saranno spinti a cercare fonti alternative di informazione ( o dis-informazione), magari nel mare in tempesta della rete. Le rassicurazioni eccessive, oltretutto, renderanno l'impatto delle brutte notizie più forte, alimentando un allarmismo di ritorno. E' quello che sta accadendo in queste ore e se vorrà evitare oscillazioni tanto violente in futuro dovrà trovare un modo diverso di comunicare. E magari fare a meno di Bonaiuti.

Il Riformista via Anna Meldolesi (ItalianiEuropei)

Commenti