Previous month:
agosto 2009
Next month:
ottobre 2009

settembre 2009

Al di là del canone

Se il PD fosse un partito  e non  una cosa in precongresso permanente cercherebbe di avere una proposta coerente sul sistema dai media in Italia, piuttosto che vivacchiare alla giornata facendosi trascinare nella polemica sul canone RAI.  Le cose che dice Michele Polo -  che il mercato è intrinsecamente concentrato, che c'è un duopolio (quindi bisogna intervenire anche sulla RAI) e che il duopolio è multicanale e quindi, per far entrare altri operatori, bisogna privatizzare una parte della RAI e far dimagrire Mediaset - sono ampiamente condivisibili. Basterebbe fare il copia-incolla.

La Voce


Fammi vedere i numerini

Nate Silver pensa che i numeri dei sondaggi  di Strategic Vision debbano, diciamo, essere spiegati. Se le cose si mettono male, però,  Strategic Vision può sempre aprire una sede a Milano, visto che l'Italia è la patria dei sondaggi balenghi. Anche perché siamo troppo pigri per verificare qualunque cosa.

Metafilter


Hai provato con le uova di lompo?

Secondo McKinsey alcune testate Condé Nast dovebbero tagliare i propri budget del 25%. Il problema è come fare economie senza sembrare poveri, visto che si vende il lusso.

It is up to the publishers and editors how to reduce their budgets. It is unlikely that prominent editors like Anna Wintour of Vogue or Graydon Carter  of Vanity Fair will cancel their town-car service: their magazines sell luxury, and Ms. Wintour’s swiping her 30-day MetroCard and jostling with Times Square commuters would hardly enhance that position.

New York Times