Previous month:
aprile 2009
Next month:
giugno 2009

maggio 2009

E' tutto un Magna Magna

Massimo Mucchetti sul Corriere della Sera (oggi piatto ricco) spiega perché la Fiat ha perso la gara per Opel. Peccato che Mucchetti - che è uno dei migliori giornalisti economici italiani e che del Corrierone è pure vice direttore - venga utilizzato così poco. Magari ora che non c'è più Mieli...

Corriere della Sera


In fondo è rimasto il ragazzo che cantava sulla navi

Nell'intervista di oggi sul Corriere della Sera Flavio Briatore descrive l'atmosfera delle feste a Villa Certosa con il premier "gentil organisateur" che 

si dà un gran daffare nel far sentire tutti a proprio agio. Individua subito chi è un po’ più rigido, intimidito da una situazione così fuori dal comune, e si fa in quattro per coinvolgerlo.


Ah, poi dice che tutta questa cagnara nasce dall'"odio per chi ce l'ha fatta". A non ridere, immagino.

Corriere della Sera


Big Bing


Terminator

 I tagli  che il governatore della California si appresta a fare nei programmi di sanità pubblica dello stato - che è sull'orlo della bancarotta - uccideranno delle persone. E forse - e questo dovrebbe preoccupare anche i repubblicani  - finiranno per far spendere di più. Sembra una puntata dei Simpson, ma è la California  oggi.

David Welch, a California Nurses Assn. board member, said the results of the governor's proposed budget cuts would be "perfectly predictable": more people without care, more showing up at emergency rooms, more dying. Eliminating healthcare for some of its most vulnerable residents, he said, would make California "a contemptible society -- and a society that history will not judge kindly."


Los Angeles Times


La vendetta e l'arte del ritaglio stampa

Questo episodio moltiplica l'inquietudine, perché lascia capire quanto possa essere forzatamente massiccio e compatto il sostegno al Cavaliere degli organi di informazione del gruppo. Guai a chi si azzardasse a uscire, anche per un attimo, dal coro. La durezza dell'intervento, preannunciato proprio perché avesse maggior risonanza, mostra lontane tentazioni da Minculpop e lascia sbigottiti.


Da un editoriale di Paolo Bonaiuti - attuale portavoce di Silvio Berlusconi - sul Messaggero in occasione dell'attacco di Emilio Fede ad Indro Montanelli all'epoca della guerra sulla linea politica sul Giornale che si concluse con l'addio di Montanelli dal quotidiano da lui fondato.

Brano tratto da "Passionaccia", il libro di Enrico Mentana


so-toe-my-YORE

Con la scelta di Sonia Sotomayor  (qui le regole per la pronuncia) per il posto vacante alla Corte Suprema  Barack Obama ha semplicemente spuntato tutte le caselle giuste. Ma c'è dell'altro. Con questa nomina - che i repubblicani stanno valutando se contestare, ma non sarà facile per loro visto che rischiano di perdere consensi in una battaglia inutile e passatista - Obama dimostra che è abbastanza fiducioso nei  suoi mezzi per continuare a far muovere il paese al passo con la sua agenda progressista. E si può anche affermare che per la Corte Suprema si è chiusa un'era di minimalismo giuridico e si sta per inaugurare  un'epoca di "democratic constitutionalism".

New York Times, Slate, Washington Post

ps. Devo essere l'unico in Italia ad avere un libro di Balkin. Potrei diventare un esperto.