Premio Darwin dell'anno...
Baghdad, five years on

Il popolo della libertà (vigilata)

Dopo l'intervento del  governo italiano contro gli ambulanti in spiaggia, dopo aver mandato  i marmittoni in Piazza Duomo a far la guardia ai piccioni e dopo aver annunciato un  decreto che  vuole vietare i massaggi in spiaggia, ora ci si mette anche  la magistratura italiana che  ha pensato bene di convincere i provider italiani a bloccare il sito di Pirate Bay, il più grande tracker di file bit torrent del mondo. Visto che si tratta di una cosa comica, più che tragica la soluzione non è troppo difficile. Basta cambiare il  DNS, evitando accuratamente quelli degli ISP italiani. Io da anni uso OpenDNS e lo consiglio a tutti (qui le istruzioni). Non è una cosa troppo difficile e se siete in grado di usare un programma per scaricare i file bit torrent potete farcela.
Mashable, Pirate Bay, OpenDNS

ps. Per la serie immagine dell'Italia nel mondo,  le accuse di fascismo si sprecano. Anche se il Cav. questa volta c'entra poco.

update: per gli utenti fastweb - un provider che ha messo in piedi "adunanza", per dire -  non basta cambiare il DNS. Qui si suggerisce di usare un anonimizzatore come TOR.

SpippolAzione via Lorenzo C.

Commenti