Previous month:
giugno 2008
Next month:
agosto 2008

luglio 2008

On the trail

Riprendo le segnalazioni di articolo sulla campagna alla Casa Bianca. Mancano meno di cento giorni al 4 novembre e forse è ora, ma non aspettatevi qualcosa di continuativo.

  • Scegli Hillary. Ormai la decisione sul VP è urgente (se non altro perché dall'otto agosto si parlerà soprattutto di Olimpiadi). Il WSJ dice che - nonostante tutto - HRC è la scelta giusta per Barack Obama. Io penso che le chances della Clinton siano pari a zero. (WSJ)
  • McCain è stupido? Se lo chiede Daniel Henninger sul WSJ (WSJ)
  • Out of Touch. La campagna di McCain sta cercando di dipingere BO come un candidato elitario che non è in sintonia con l'americano medio. E così si continua a parlare solo di Obama. Secondo Jonathan Chait non è una buona cosa.  Chait suggerisce a Obama di attaccare McCain. Detto fatto. (NYT, LAT, Andrew Sullivan)

Wall Street Journal, New York Times, Los Angeles Times, Andrew Sullivan


C'era bisogno di fare un sondaggio...

Pare che le donne - dopo aver visto la foto di una modella magra - siano meno propense ad accettare una scatola di Ringo come compenso per il tempo perso a rispondere al sondaggio. O almeno chiedono di avere la versione low carb. E' tutto vero: qui il link.

Seeing thin models also made college-age women far more likely to turn down a snack pack of Oreo cookies offered as thanks for their participation in the study, or to opt for a reduced-fat version. Women who had just seen thin models were nearly four times more likely to say no to Oreos than women who hadn't, and 42% more likely to opt for reduced-fat cookies if they did indulge.

Advertising Age


Tech President

Da quando McCain ha confessato di non capire un tubo di computer, che tanto c'è la segretaria, le prese in giro nei media USA si sprecano.  Perché è vero che molti vecchietti non hanno mai usato un computer, ma non esattamente quelli della stessa classe sociale del candidato repubblicano alla Casa Bianca. Così ora il vecchio soldato promette che imparerà. Non è mai troppo tardi. Ma servirebbe l'equivalente del maestro Manzi.
Newsweek, SFGate via Andrew Sullivan