Previous month:
febbraio 2015
Next month:
maggio 2015

aprile 2015

La battaglia parlamentare di Gasparri contro gli algoritmi

«Ben venga la maxi multa a Google da parte della Ue. Da tempo è evidente lo strapotere di questo gruppo che fa quel che vuole e usa algoritmi e altri strumenti per imporre le proprie valutazioni». [...] «Bisogna mettere in riga tutti gli over the top che saccheggiano contenuti editoriali, usano paradisi fiscali per pagare meno. Bisogna controllare anche in Italia queste realtà che Renzi protegge come se fossero i suoi amici delle coop rosse. Avvieremo una implacabile attività parlamentare in materia». 

Questa è una dichiarazione fatta oggi da Maurizio Gasparri. Se non fosse che quest'uomo è stato ministro delle Telecomunicazioni neanche troppo tempo fa ci sarebbe da ridere. Invece c'è da piangere.

(Ansa, paferrobyday)